268

Ecco il nuovo brand per Firenze e la shortlist del contest!

1.4K Shares Facebook 1.2K Twitter 58 LinkedIn 15 Pin It Share 38 Google+ 28 Email -- 1.4K Condivisioni ×

La fase di selezione delle proposte per il contest “Brand per Firenze” è giunta al termine.
Insieme al vincitore pubblichiamo le altre 29 proposte che sono rientrare nella shortlist selezionata dalla giuria. Eccole qui di seguito! Complimenti al vincitore e a tutti i partecipanti al contest!

Ecco il nuovo brand di Firenze!

Firenze per tutti di Fabio Chiantini

FirenzePerTutti

 

Qui di seguito le altre 29 proposte rientrate in shortlist:


  • Andiro

    beh, comincio io: nella shortlist ce ne sono alcuni veramente belli: Firenzpirazione,
    Le vele di Firenze, Firenze di Antonino Manno (che, insieme a Firenze infinito futuro, è quello che mi ha colpito di più). Ma, forse, non avevavo gli stessi agganci…

  • Lucmax

    Complimenti al vincitore e ai finalisti! La mia idea era abbastanza in linea con queste proposte, quindi sono contento… :)
    Congratulations to the winner and finalists!

  • Nicola Romagnani

    Anch’io avevo pensato a FirÈnze. :)
    Bravi, bello il metodo adottato da Renzi-Nardella per la scelta, bello il risultato finale.

  • Laura

    Sinceramente non vedo tutta questa genialità nei loghi scelti. Alcuni addirittura non hanno nemmeno un vero studio del lettering. Altri usano i soliti luoghi comuni di Firenze o icone pop che non hanno senso.

    Il più bello è SmART city, che fa un bel gioco di parole…

    Del vincitore… Non dico nulla

  • http://www.simonecorsidesigner.com/ Simone

    Tra l’altro il grafico che avete scelto come vincitore lavora già per il comune di firenze, mmmmmmm 2+2, lettering terribile, vorrei vederlo in riduzione, ma basta vederlo cosi per sentirsi male, tra l’altro idea copiata dal logo di Praga: http://www.eucap2012.org/images/praha_logo.gif

    • AlbertoA

      Non credo nemmeno che la Audi sia contenta di tutto ciò…

  • franca

    il bacio stampato con il font brush è agghiacciante. Non c’era proprio niente di meglio tra le 5000 proposte?

    • Babsi

      ma anche il giglio gigantesco con l’art brush. Veramente pessimo.

  • Dragon

    Ci sono dei brand che mi piacciono molto tra i 30, ammetto che l’idea dello smile l’ho sviluppata e proposta anch’io. Dal vincitore mi aspettavo sinceramente qualcosa in più, e poi il fatto che sia un professionista fiorentino mi lascia ahimè qualche dubbio, ma ormai è fatta.
    Al prossimo contest!
    Bye

  • fernanda

    quello che ha vinto non mi piace! ma fra i trenta ci sono alcuni molto belli: curva autografa, Firenze di Antonino Manno, le vele di Firenze….ma se aveste visto il mio…..!!!!

  • Fil

    E vogliamo parlare del brief scusate?!?! Non vedo uno dei 30 loghi che abbia rispettato in pieno il brief e le richieste fatte! Il brief richiedeva che fossero rappresentate tutte insieme un’infinità di cose che qui non ho visto. Ma ovviamente come dicono Simone e Andiro, forse noi o altri validi creativi non avevamo i giusti agganci anche a fronte di lavori sicuramente migliori. Anche perchè a fare meglio di molti dei loghi che vedo qui, ci voleva davvero poco. Sono schifato.

  • Piero

    VERGOGNA!!!! Questa è l’ Italia dei raccomandati!!!!

  • f

    La solita occasione persa. Il logo è banale e la realizzazione pessima. Tra una settimana ce lo saremo già dimenticato e torneremo ad amare e usare solo il giglio.

  • Rosa

    Io invece ho partecipato con un’idea molto simile (a livello di concept) a quella vincente. Cosa devo pensare? Come mai la proposta vincente è stata inserita gli ultimi giorni prima della scadenza mentre la mia molto prima? Come posso non avere dubbi sulla bontà di questo contest?

    • Fil

      Perchè evidentemente non sei raccomandata cara Rosa, tutto qui. Siamo in Italia, maremma maiala.

    • http://zooppa.com/it-it/ Zooppa Staff Italia

      Ciao Rosa, ci spiace tu metta in dubbio la nostra buona fede ma, come ti abbiamo già risposto sia via mail sia all’interno del forum, tutte le idee sono state inviate al comune di Firenze nello stesso momento, dopo la chiusura del contest. Inoltre le creatività erano prive di ogni riferimento su autore, momento dell’upload, provenienza dell’autore stesso e altri dati generici.

  • Blabla

    Ma ancora che state dietro a sti imbroglioni?

  • LP

    Il vincitore? Dovrò farmi una ragione. Se vogliamo essere un poco professionali non compie con nessuna della caratteristiche che farebbero di lui in logo. Non penso che rappresenti in nessun modo la città di Firenze. D’accordo con chi ha detto che è banale.
    Veramente non vedo tutta questa innovazione. In tante proposte vedo somiglianze con cose già esistenti. Nel caso del vincitore è stato già detto a cosa somiglia invece altri casi mi ricordano, concettualmente o graficamente, situazioni esistenti.
    Per non essere tropo pessimista vorrei comunque fare i complimenti a ZoneCreative e a
    Michael Nardi Tonet perchè trovo nelle loro proposte molte interessanti e in linea con il brief della gara. Delle mie proposte non parlo. Spero che altri possano vederle a valutarli.

  • Rosa

    Ma come si possono vedere le altre proposte?

  • michele

    Complimenti al vincitore ma c’è una grave dimenticanza, ovvero manca la scritta FIRENZE (o in Italiano faceva proprio schifo?), tra l’altro esplicitamente richiesto dal brief (“Il brand dovrà contenere la parola “Firenze” ma non vogliamo mettere paletti alla vostra creatività. Pertanto, a voi la scelta di quali colori, dimensioni e font adottare….”)….

    • http://zooppa.com/it-it/ Zooppa Staff Italia

      Guarda bene che c’è ;)

      • ITA33

        …ti sembra che in un marchio si debba dover “guardare bene” per capire a cosa fa riferimento? Manca la dicitura “per la soluzione si legga l’ultima pagina”. Quoto chi faceva riferimento al sudoku.

    • Limbo

      ma sei serio?

  • Pia

    Quello che ha visnto non mi piace. Complimenti invece alle vele di Firenze di Oliviero Carlo Ornaghi, è bellissimo…. certo non avete visto il mio, vi assicuro che potevo vincere!!!

    • Limbo

      Beh visto il logo del vincitore, penso che anche uno degli scarabocchi di mia nipote di 6 anni avrebbe avuto delle possibilità di vittoria…

  • Filippo

    Avrebbe dovuto inserire Firenze anche in cirillico… :-) secondo me meritava “Il nuovo dal passato di Eolo Manzolillo”

  • tommy

    caspita ganzi. alcuni però ricordano troppo il time come ha scritto prima LP. i miei preferiti sono quello di alessandro bonafè (avevo avuto una idea simile ma fatta molto peggio) e quello di antonino manno

  • Giova

    Se ci scrivevo FiRenzi vincevo….

    • LP

      E trovavi pure un posto in comune ;)

  • Enrico

    Pensavo fosse un logo fatto da un giovincello. E invece è uno navigato..
    http://www.flickr.com/photos/kmzero/2103535418/

  • stefbadi

    Dal brief: …Nel brand NON dovranno comparire lo stemma e il lettering del logo istituzionale del Comune di Firenze,… Vedo nella short list almeno tre brand che hanno il giglio come soggetto. Dunque si poteva usare il giglio. Il logo migliore? Un fiore per Firenze di Fabio Brollo. Firenze città dell’amore (con il bacio) è inguardabile.

  • Carlo Corradi

    troppi deja vu e molto odore di pastetta

  • mar74

    Complimenti ragazzi davvero tutti bellissimi…il mio preferito la curva autografa….Il mio brand è niente confronto al vostro lavoro. io non sono un grafico ma una cittadina qualunque che ama la sua città e che ha voluto solo partecipare ad una bellissima iniziativa. La mia era solo una banale idea FIR@NZE FOR@VER dove all’interno della chiocciolina compariva una “e” piuttosto che la “a”.
    Grazie a zooppa per l’opportunità. COMPLIMENTI ancora e speriamo di vedere presto in giro il logo del vincitore

    • Limbo

      FIRANZE FORAVER era meglio…

  • Rogerio Moreira
    • Sincero

      Sembra una palla di natale con leggere rimembranze di un teschio, secondo me è proprio brutto.

    • Limbo

      Troppo complicato. Un logo deve capirsi in 5 secondi al massimo…

    • stefano

      Ingenioso, ma on centra nulla con Firenze mi spiace…

  • Selena Viaggi

    Un gran bel logo… se lo metti accanto a “firenze città dell’amore” una
    shortlist più brutta non la potevano scegliere, ma se serve a
    valorizzare il logo vincitore.. ben venga. ‪#‎AGGHIACCIANTE‬!

  • Chiara

    Non speravo di vincere su quasi 2.500 proposte, ma non vedevo l’ora di vedere la shortlist perché ero sicura avrei visto “l’eccellenza”. Salvo due o tre proposte davvero grazione e in linea con il brief, per il resto… stiamo scherzando vero?! È il primo aprile?! Chi è stato ad estrarli a sorte?! Perché solo estraendo a sorte potevate fare una selezione del genere! Tra copie, cloni, rifacimenti, idee usate e strausate vuol dire che oltre a non avere buon gusto, non sapete nemmeno fare una ricerca su Google!

  • Chiara

    Non speravo di vincere su quasi 2.500 proposte, ma non vedevo l’ora di vedere la shortlist perché ero sicura avrei visto “l’eccellenza”. Salvo due o tre proposte davvero grazione e in linea con il brief, per il resto… stiamo scherzando vero?! È il primo aprile?! Chi è stato ad estrarli a sorte?! Perché solo estraendo a sorte potevate fare una selezione del genere! Tra copie, cloni, rifacimenti, idee usate e strausate vuol dire che oltre a non avere buon gusto, non sapete nemmeno fare una ricerca su Google!

  • ALEX

    COMMENTI !??!?!?! MODESTAMENTE PENSO SIA LECITO PENSARE CHE COME SEMPRE CI SONO TROPPI INTERESSI DIETRO…POCA TRASPARENZA !

    • Sincero

      Con tutto il rispetto, il tuo logo sembra un glande schizzante…

      • Vale

        hai vinto tutto.

  • Giacomo

    Potreste caricare anche tutti gli altri brand partecipanti al contest ?
    Grazie

  • Jacopo Fusi

    scusate sarò io che ho perso la testa, ma secondo me alcune sono imbarazzanti, non mi riferisco al vincitore, anche se credo che su 5000 proposte qualcosa di meglio si poteva trovare

  • Gianluk75

    Allora ragazzi il vincitore del brand per Firenze ha uno studio di grafica che lavora, e ha lavorato, per il Comune di Firenze da decenni…nel sito è possibile visitare una sessione dedicata solo ai lavori per il Comune che si chiama appunto “grafica in comune” …questo il link http://www.limitedesign.eu/02.grafica-in-comune/index.html…credo di non dover aggiungere altro…o meglio la prossima volta, evitate di prendere per il culo 2700 persone …grazie

  • Guest

  • Jacopo Fusi

    …clipart

  • Jacopo Fusi

    clipart

    • Gianluk75

      ma è la stessa bocca del logo Firenze Bacio…uno dei trenta finalisti…Ha usato una clipart??? Mi sbaglio o nel brief c’era scritto di usare solo materiale originale?

  • emanueledc
    • Gianluk75

      che vergogna….il concept è identico…

  • emanueledc

    Che mi ricorda?

    • Like an Ewok

      Almeno poteva copiarne uno migliore… :D

  • Jacopo Fusi

    Tutti i contenuti caricati dovranno essere contenuti originali. (estratto dal brief)

  • Domenico Moschetto

    Visto il livello dei loghi selezionati e del vincitore possiamo ritenenerci pienamente soddisfatti. Credo che alcuni loghi siano davvero imbarazzanti e non riesco a capire come si possano impiegare quasi 6 mesi per poi ottenere questo risultato? peccato per la città di Firenze che d’ora in poi dovrà riconoscersi in quest’immagine!

  • Jacopo Fusi

    Senza poi considerare la parte tecnica… la riduzione di un logo… molti di questi marchi ridotti non sarebbero leggibili di alcuni in questa pagina giá si capisce poco…

  • cosimo

    quello che ha vinto, sinceramente, fa prorprio cac**** .. ma mi dite che senso ha?

  • Lucas Pelissero

    Veramente, a sto punto, vorrei vedere tutte le proposte presentante perché, a parte il fato che ho partecipato anch’io, no no ho mai avuto problemi con chi vince una gara sempre e quando il posto di vincitore se lo meriti davvero. Del vincitore io mi aspetto di imparare qualcosa e in questo caso sono curioso di sapere quanto brutte erano le altre proposte perché risulti prima questa.

  • maximdesign

    L’unica notevole è Firenze ponte tra i tempi. E comunque il logo vincente dovrebbe proporre uno dei simboli celebri nel mondo.

  • http://www.valentinapedrotti.it Vale

    Mah, sinceramente mi aspettavo qualcosa di molto meglio, date le 5.000 proposte!!!

  • mocon

    Dopo un tale risultato, si rafforza la mia idea che un logo/brand, di tale importanza, non può essere deciso tramite un concorso. Qui al massimo si possono trovare delle buone idee dal quale partire ma nulla di definivo e pronto per essere utilizzato.

    Mi meraviglio di come la giuria non abbia visto delle somiglianze con loghi già esistenti, come molti hanno già fatto notare nei commenti precedenti, e mi chiedo se il logo potrà essere usato ugualmente o se il contest sia da annullare, o per farla meno tragica, scegliere un altro logo tra i 29 finalisti.

  • Luca M
  • Maurizio Forneris

    Senza parole!! E’ solo tempo perso!!
    Non voglio andarci pesante, ma molti dei trenta sono scontati o triti e ritriti.
    Scandaloso!! A questo punto anche io vorrei che si rendessero pubblici tutti i loghi e si procedesse ad una votazione tra tutti i partecipanti, con tre scelte a testa per esempio…sicuramente i verdetti sarebbero ribaltati!!

    • Rosa

      Prima di aprire una inchiesta anche io ho chiesto che vangano resi pubblici, perché vorrei valutare quante idee simili a quella vincente hanno partecipato al contest. Mi hanno detto che lo stanno valutando…Speriamo

  • Cristiano

    Smart city non è male, mi piace. Il resto ….nulla

  • Nic

    mi chiedo come chi vede per la prima volta la maggior parte di questi loghi riesca a vederci Firenze…

  • Leonardo Mori

    Quello di Elena L. era davvero innovativo! Perchè non l’avete Pubblicato?

  • Leonardo Mori

    Si chiama familismo. Si pronuncia Mafia.
    A Firenze non lo so come si dice. Vergognatevi.

  • Leonardo Mori

    MAFIOSI

  • Leonardo Mori

    Apriremo un’inchiesta!

  • Rosa

    Spero si apra un’inchiesta io ci sto provando.

  • Emilio Baria

    non mi dispiace l’accento sull’arte

    • Emilio Baria

      queste comunque le mie due proposte. Non sono un grafico (e si vede) ma c’ho provato. comunque mi sono divertito. se volete commentare e criticare fate pure, così magari imparo qualcosa, grazie

      • Guest

        la seconda

  • Rosa

    ma perché non riesco a postare la mia immagine ? faccio “upload images”, ma nulla. Mi aiutate? Grazie

    • http://zooppa.com/it-it/ Zooppa Staff Italia

      Quando clicchi sul tastino “Upload images” non si apre la finestra dalla quale puoi selezionare il lavoro sul tuo PC?

      • Rosa

        Certo vedo anche l’immagine ma quando clicco sulla freccetta non me lo fa vedere se metto l’email mi dice che è già in uso (ovviamente è quella che serve per loggarsi) quindi sono costretta ad entrare come guest forse è per quello?

  • Francesca Carrozzo

    Son rimasta male quando ho visto il logo…anche io come molti di voi penso che su 5000 proposte ci sia stato qualcosa migliore di quella sotto specie di logo.
    Questo è quello che ho fatto io.
    Francy

  • Ibbatta

    Mi vergogno per la mafia che gira in questi “concorsi” … Siete uno scandalo e una vergogna, illudere e far perder tempo a centinaia di persone quando già avevate le vostre preferenze e amicizie … complimenti (e lo dice un Fiorentino…)

    • http://ragnotattoo.blogspot.it/ ragnotattoo

      idem da un’altro fiorentino…ma non c’è da stupirsi da una città che ha dato i natali a renzusconi

      • Laura

        è di Rignano… Mettiamo i puntini sulle i

        • http://ragnotattoo.blogspot.it/ ragnotattoo

          a-siii??? mi sembrava troppo duascule per essere fiorentino,però politicamente,pultroppo,è nato qui a firenze

  • Irafis

    Cm grafico professionista (non ho partecipato perchè contrario alla formula di crowdsourcing) trovo queste proposte davvero imbarazzanti. Una delle città più belle e affascinanti del mondo si meritava decisamente di meglio. Inoltre in una delle applicazioni del concetto vincitore viene usata la parola everywere al posto di everywhere. Solo per questo avrebbe meritato di essere eliminato..

  • francy1981

    Son rimasta male quando ho visto il logo…anche io come molti di voi
    penso che su 5000 proposte ci sia stato qualcosa migliore di quella
    sotto specie di logo.
    Questo è quello che ho fatto io.
    Francy

  • francy1981

    come faccio a caricare la foto…il post me l’ha caricato 2 volte ma la foto nulla

  • Marilena Karagkiozi

    Provvengo dalla Grecia, speravo di trovare meno corruzione in Italia…ma purtroppo sono rimasta delusa. Complimenti !

    • Like an Ewok

      Il logo che ha vinto fa pena, ma non credo avrebbe potuto vincere quello che ha postato lei.. Fanno male gli occhi a guardarlo..

      • Emilio Baria

        non piace nemmeno a me, lo trovo parecchio sconclusionato.

    • http://ragnotattoo.blogspot.it/ ragnotattoo

      l’italia è al 70esimo posto per la libertà di stampa(dopo la rodesia) e nei primi posti per quanto riguarda la corruzione

    • Stefano

      Starai scherzando… ti sembra un logo presentabile questo?! non si legge nemmeno il nome, il profilo outline tutto storto cosa rappresenterebbe?!?

  • Rosa

    comunque io riesco ad intervenire solo come ospite, e non riesco a far vedere il mio logo!!!!sarà un caso??????

  • Fabrizio E

    Abbiate il coraggio di pubblicare tutte, ma proprio TUTTE, le oltre 5000 proposte, chissà perchè non lo fate eh?!?! Che tra le proposte nemmeno andate in short list c’e ne siano di gran lunga migliori e pregevoli di questi indecenti disegni? Comunque aimè Firenze con sto loghino più che essere stampigliato sulle buste per la spesa non potrà fare, davvero provo un grande disgusto per il risultato e per la poca trasparenza, vergogna!

    • francy1981

      io ci sto provando ma non riesco a caricare il logo, e non ho capito perchè mi fa pubblicare sono come ospite… :(

    • francy1981

      3 tentativo… :)

  • francy1981

    riprovo per l’ennesima volta a caricare il mio logo… O.o

  • Lorenzo

    Lo sapevo che non avrei dovuto scartarla… :(

    • Leonardo

      Genio!

    • AlbertoA

      Lo abbiamo pensato tutti.
      Io volevo intitolarlo “FI – RENZI” ma forse sapeva troppo di circolo locale di Forza Italia. ^_^

      Il mio payoff sarebbe stato “Gira la ruota!”. ^_^

  • Gianluk75

    tanto per non scordarselo… il vincitore del brand per Firenze ha uno studio di grafica che lavora, e
    ha lavorato, per il Comune di Firenze da decenni…diciamo che il tipo è una sorta di “barone della grafica del Comune” nel suo sito è possibile
    visitare una sessione dedicata solo ai lavori per il Comune che si
    chiama appunto “grafica in comune” …questo il link http://www.limitedesign.eu/02…. di non dover aggiungere altro…ah già…ha plagiato il logo di Praga….bravo….

    • Stefy

      Il link mi da error 404… il sito è in fase di aggiornamento? Ma guarda un pò… orgogliosa e felice di non aver partecipato, anche se adoro Firenze e fiorentini.

  • francy1981

    ULTIMA VOLTA POI NON CI PROVO PIù A CARICARLA… :(

  • Gianluk75

    Stamani mi sono svegliato con un idea…di quelle un pò folli che scordi dopo il cappuccino, ma visto che siamo tutti tra amici, ve la voglio raccontare…è un pensierino…siamo in circa 2700 partecipanti, o meglio, scusate 2700 vittime di un palese imbroglio…se ogniuno di noi tirasse fuori 20 euro di tasca…sai che causa legale si potrebbe montare?

    • Gianluk75

      Ovviamente contro il Comune…

  • Like an Ewok

    Da fiorentino: vi prego non usate quel logo.
    Ha scritto 4 volte il nome di firenze… Embè?
    Non è evocativo, non è graficamente piacevole, non è esplicativo.
    Sembra un cartello stradale con la località scritta in 4 lingue.
    E vien fuori, leggendo i commenti, che è stato pure copiato?!
    Fate votare i cittadini di Firenze, probabilmente la giuria non è in grado.

  • Francesca Carrozzo

    QUESTA è LA MIA…CI RIRPOVO… :)

  • Maurizio Forneris

    Io ho consegnato cinque idee grafiche. Ve ne allego due, mi farebbe piacere avere un vostro parere…grazie…visto che non posso migliorarmi guardando il vincitore, posso almeno provarci con i vostri consigli!

    • Emilio Baria

      Ciao Maurizio, anch’io ho optato per un richiamo della cupola del brunelleschi (vedi sotto). Da profano della grafica (sono un industrial designer) secondo me il tuo logo è forse un po’ troppo giocoso sia nel font che nella cupola, e l’effetto generale mi rimanda un po’ al mondo delle clipart.
      per ora di quelle viste tra le proposte e quelle caricate qui dagli utenti la mia preferita è “firenze accento sull’essere”

      • Maurizio Forneris

        Ciao Emilio… diciamo che ti do ragione sulla prima grafica, dove ho lavorato volto sul logo e poco sul font, troppo giocoso…probabilmente un font diverso avrebbe reso l’immagine più professionale.
        Sulla seconda proposta invece mi viene da dire che non è ne giocosa ne “clipartosa” e che, senza voler pisciare troppo lungo, mi piace di più di altre arrivate tra le prime trenta. Pazienza…mi sono divertito a farle, ma forse non essendo di Firenze, non avevo speranza…

  • Marco Cerri

    visto che ci sono, ci carico anche la mia proposta!

    • thenothingcorp

      potevi anche evitare

      • Marco Cerri

        hai ragione, ma ormai che l’ho fatto anchio il disegnino ce lo metto ;)

    • francy1981

      come si fa a caricare il logo…ci provo ma non me la carica e mi fa accedere solo come ospite….HELP!

      • Marco Cerri

        io mi sono dovuto registrare…non sò se lo chiede anche a te…ho fatto l’accesso tramite il profilo facebook e mi sono registrato memorizzando una password

  • Arnald

    In campo pubblicitario viene definito “messaggio subliminale”, nel logo (logo!??!) vincitore, pardon raccomandato, la parola Firenze è inpercettibile, di contro risalta molto RE NZ iE, domanda…ma se Letta fosse stato ancora in carica, cosa si sarebbe evideziata la parola LE TT a?

  • MauriVe

    Complimenti a tutti. In special modo a Inspirazione, le Vele, e quello di Manno. Penso però che il vincitore sia illogabile (nel senso che non si può sintetizzare con un simbolo), ed illeggibile (nel senso che si può leggere solo a grandi caratteri, quindi inutilizzabile in fogli piccoli). Non certo il più facile da memorizzare. Buona fortuna!

  • Diana Ragazzo

    Alcuni dei selezionati sono proprio brutti, volgari (senza anima), insignificanti. Chissà quali sono stati i criteri che i giudicanti hanno adottato. Condivido l’idea di chi ha scritto: se mettiamo venti euro a testa…Ma possibile?..

  • Fed

    Orrore!

  • http://www.universosud.it Antonio candela

    Arrivati a questo punto sarebbe interessante raccogliere tutte le nostre proteste e fare un gruppo su fb per far arrivare la nostra voce ai media nazionali. condivido chi dice che 2+2=4. senza contare che molti non hanno rispettato il breif. Che ne dite?

  • STUDIOMARI

    Il brand è debolissimo. Firenze ….. è Firenze possibile che non c’era niente di più incisivo?

  • barbara

    io non lo so, qualche dubbio mi viene. comunque questi sono i nostri, vi chiederei un giudizio (non riesco a inserire il terzo)

    • Emilio Baria

      il primo non male, anche se sa un po’ di facebook

  • http://ragnotattoo.blogspot.it/ ragnotattoo

    pietà…mai più in questi contest fasulli

  • http://ragnotattoo.blogspot.it/ ragnotattoo

    renzi…renzie…renzusconi…firenze..firenzie…firenzusconi…

  • Rosa

    Perché non riesco a caricare il mio logo!!!!

  • thenothingcorp

    GOMBLOTTO NON HANNO SCELTO IL MIO LOGO!
    LA SOLITA KA$TA CHE SI SCEGLIE I PROPRI FAMIGLIARI!
    SVEGLIAAAAAAA!!!!!!111!!!1

  • Guest

    A mio avviso il problema principale della proposta vincitrice risiede nell’assenza di appeal grafico. Si cercava un marchio commerciale per la città e in quanto tale dovrebbe essere espressivo e colpire immediatamente l’osservatore.

    Questo è il mio pensiero a riguardo e di seguito, per chi volesse, c’è il link alla mia proposta
    https://www.behance.net/gallery/Florence-City-Brand/15204851

  • Alvarez Juana

    questa era la mia proposta…

    • Jacopo Fusi

      già questa a mio avviso è più azzeccata di tutte le 30 finaliste,
      molto carina.

      • Alvarez Juana

        Grazie Jacopo! ma purtroppo non mi hanno selezionato… ne anche nel primi 30! :(

    • Clo

      Complimenti! forse il migliore!

      • Alvarez Juana

        Grazie!!! <3

  • Maikol Malezan

    A mio avviso il problema principale della proposta vincitrice risiede nell’assenza di appeal grafico. Si cercava un marchio commerciale per la città e in quanto tale dovrebbe essere espressivo e colpire immediatamente l’osservatore.

    Questo è il mio pensiero a riguardo e di seguito, per chi volesse vederla, c’è il link alla mia proposta
    https://www.behance.net/gallery/Florence-City-Brand/15204851

    • AlbertoA

      La Città dell’Arte per antonomasia si merita molto, molto di meglio.

  • Damiano Puccini

    Va bè, metto anche il mio…

  • Mr Blur/N1730

    I congratulate Fabio Chiantini and I’m very proud of ending up in second place.

  • Windigo

    Questo il mio. La piazza come luogo di incontro di cultura,arte,lingue,discussioni,eventi. Cuore e centro della città. Probabilmente non immediato e da rivedere il posizionamento del lettering. Ma credo si sia visto di peggio a livello di concept ;-)

  • Alvarez Juana

    per altro, il nuovo logo di Firenze è molto simile al di Praga, che originali siamo!!!!
    http://www.muzeumgastronomie.cz/sites/default/files/praha_logo_0.gif

  • Alvarez Juana

    per altro, il nuovo logo di Firenze è molto simile al di Praga, che originali siamo!!!!
    http://www.muzeumgastronomie.cz/sites/default/files/praha_logo_0.gif

  • francy1981

    sperando che questa sia la volta buona che provo a caricare qui il mio logo

  • francy1981

    sperando che questa sia la volta buona che provo a caricare qui il mio logo

  • Francesca Carrozzo

    forse questa è la volta buona dopo 1000 tentativi ce l’ho fatta….forse! :)

    • Francesca Carrozzo

    • Francesca Carrozzo

    • Francesca Carrozzo

      a registrarmi ce l’ho fatta ma la foto non riesco a caricarla….aiutoooooooo

      • francy1981

        ok ce l’ho fatta….questo è il mio logo per il contest.

      • francy1981

        ok ce l’ho fatta….questo è il mio logo per il contest.

      • francy1981

        cosa ne pensate? da premettere che io non sono una grafica… ;)

    • Francesca Carrozzo

      a registrarmi ce l’ho fatta ma la foto non riesco a caricarla….aiutoooooooo

  • Francesca Carrozzo

    forse questa è la volta buona dopo 1000 tentativi ce l’ho fatta….forse! :)

  • Gianfranco

    IL MIO BRAND
    Volevo rappresentare la maestosa di questa città,
    rappresentandola con il Marzocco del Donatello. La sua lingua rappresenta il Fiorentino
    trecentesco che evolvendosi nel tricolore ha dato l’origine alla nostra lingua
    Italiana. La cupola racchiude tutta l’arte che ha sempre espresso la città nei
    secoli. Non sono un grafico ed il mio brand è più bello disegnato. Grazie

  • Francesco Dibenedetto

    Io ho voluto richiamare il giglio nello spazio negativo, ecco le mie due proposte:

  • max
  • Guest

    Ma il brief valeva per
    tutti? O NO? Comunque nella pubblicità l’importante è parlarne.. ma… de
    gustibus…

    Ma la proposta
    “Firenze made of ItalY” con i bei monumenti colorati, non ricorda il
    logo del “Centre des Monuments Nationaux” di Francia?

    E ci accodiamo agli altri
    inviando la nostra proposta “l’è Firenze” dove insieme al dialetto,
    c’è un’ ombra che poteva essere modificata a seconda degli eventi,
    dall’architettura al paesaggio… Comunque una esperienza interessante!

  • Giorgio&Antonella

    Ma il brief valeva per
    tutti? O NO? Comunque nella pubblicità l’importante è parlarne.. ma… de
    gustibus…

    Ma la proposta
    “Firenze made of ItalY” con i bei monumenti colorati, non ricorda il
    logo del “Centre des Monuments Nationaux” di Francia?

    E ci accodiamo agli altri
    inviando la nostra proposta “l’è Firenze” dove insieme al dialetto,
    c’è un’ ombra che poteva essere modificata a seconda degli eventi,
    dall’architettura al paesaggio… Comunque una esperienza interessante!

  • Emilio Baria

    di tutti quelli postati (compreso il mio) forse quello vincitore è il migliore (insieme a “è arte” e “smART city”), comunque. c’è della roba oscena

  • Anome Italo

    Io ho partecipato(e, fortunatamente, non sono arrivato tra i 30 finalisti:

    così possssiederò il 100% del copyright del mio brand);

    ma nelle regole c’era scritto che la scritta “Firenze”

    si deve leggere sia in orizzontale sia in verticale

    (tra i 30 finalisti nessuno ha creato una scritta che si legge in 2 sensi)…

    mi sembra di vedere alcune vittorie Juventine degli ultimi anni

    (spesso viziate da errori arbitrari);

    sinceramente pensoc he questa situazione è triste (e di degrado sociale), sopratutto,

    perchè l’attuale Sindaco di Firenze è anche il Presidente del consiglio (non eletto dai cittadini): la figura istituzionale che,in italia (al momento)ha più potere del Presidente della Repubblica…

  • gaiariva

    ///

  • gaiariva

    che strano leggere che riscuote successo il logo delle vele, per me è agghiacciante davvero, avrei detto della stessa pasta dell’orrore con la clipart della bocca….brutto brutto ma brutto…sbilanciato nella costruzione e …brutto …
    comunque.
    il logo vincitore è ben fatto, ma non è un logo.
    tra i finalisti c’è roba immonda, e lo dico da spettatrice che ha fatto due (quello di firenze era il secondo e ultimo) loghi in vita sua, ma ha ancora il senso della vista … mi piace molto quello smart city a livello grafico. e almeno c’è un po’ di concetto.
    in generale comunque mi sembra che quasi nessuno abbia cercato di riempire i loghi di significati, di fare insomma una summa sintetica delle duemila cose che erano espresse nel brief…e non perchè lo dicesse il brief, ma perchè tutte erano caratteristiche importanti per una città complessa come firenze.
    ecco. secondo me di grafici esperti o molto esperti è pieno il mondo, ma di persone che realmente sono capaci di una visione piena, profonda ed efficace, meno.
    detto questo, champagne.

  • Pingback: Venere.com ha scelto: ecco il vincitore del contest.

  • riccardo

    A mio avviso l’unica proposta davvero degna di nota fra quelle pubblicate è “Firenze – smart city” che magari poteva essere resa meglio esteticamente, ma che almeno ha un senso, rappresenta la città e richiama l’attenzione. Ad ogni modo, visto che il Comune ha presentato la sua shortlist che, stando al brief, verrà inserita in un volume ufficiale (cartaceo o elettronico), perché non dar vita a una sorta di “volume non ufficiale” con all’interno tutte le altre proposte partecipanti che si riescono a raccogliere? Niente di impegnativo, al limite basterebbe anche creare una pagina Fb e caricare le immagini lì, senza alcun costo. Sarebbe davvero interessante per provare a capire quali criteri siano stati adottati dalla giuria, perché a vedere i lavori selezionati, senza voler offendere nessuno, mi riesce difficile credere che su oltre 5.000 proposte quelle 30 fossero le migliori dal punto di vista grafico. Se qualcuno vuole mettere in pratica questa idea del “volume non ufficiale”, ci faccia sapere!

    • Laura

      Anche io ho apprezzato l’idea di smART city

  • Artemisia Gentileschi

    Ma per sapere i nomi dei 29 finalisti? E’ presente qui sul sito un elenco di nomi associati ai loghi della shortcut?

  • zoopper8003

    tra quelli finalisti anche a me piace molto “Le vele”

  • Dragon
    • Maikol Malezan

      magari è anche convinto di riuscire a salvare almeno la sua di immagine, smarcandosi dal giudizio e dalla coordinazione dell’iniziativa in quel modo imbarazzante.

  • Rogerio Moreira

    Lamentável, eu esperava mais dos politicos da Italy.

  • Rogerio Moreira

    Unfortunate, I expected more of Italy’s politicians.

  • Mauro Pispoli

    Quando per caso mi sono imbattuto nel bando di concorso del logo della città di Firenze, ho pensato: “Non presento niente. Sarebbe assurdo vincere o arrivare tra i 30 finalisti per un professionista che vive, lavora, insegna a Firenze, che nel passato ha lavorato per il Comune, Regione e Provincia. Sarei stato messo alla gogna mediatica. “Chissà cosa diranno i colleghi…Lasciamo perdere”. Poi pressato dal lavoro che scarseggia, dagli amici mi sono cimentato anch’io in quest’ “impresa”.
    L’altro giorno scopro che il vincitore è un grafico fiorentino, bravo e preparato, ma che lavora da sempre per le istituzioni, Comune in primis, allora mi sorge spontaneo chiedermi: “Ma tra 5450 proposte, non c’era un partecipante non fiorentino, che so di Rocca Cannuccia di sopra o di sotto va bene uguale, degno di nota? Boh! Mi sembra un visto e rivisto. Ormai questa città è come il resto della nostra amata Italia alla frutta.
    Ora che ho criticato criticate pure la mia proposta

  • dev

    Gentili tutti, “mio malgrado” il mio progetto è stato inserito fra i migliori 30 con il nome “a part of you” dico “mio malgrado” alla luce dei commenti che ho letto. Ho deciso di pubblicare tutto il percorso progettuale del logo per chiarezza, ovviamente tutte le immagini qui sopra sono estrapolate da contesti ben più ampi e complessi.

    • Maurizio Forneris

      E’ un logo che ho già visto in giro…molto ma molto simile…

      • dev

        Questo non lo so, ho semplicemente fatto il mio percorso e raggiunto questo risultato. Se ci sono riferimenti o altri lavori che ci assomigliano ti prego di mostrarmeli. A volte purtroppo capita di fare delle cose che sembrano ispirate da qualcos’altro, ma non è sempre detto che lo siano. Una idea è sempre originale se nasce esclusivamente dal proprio intelletto anche se puó capitare che qualcun altro possa aver avuto la stessa soluzione.

        • Laura

          Somiglia come concetto a quella di Bologna..

        • dev

          Somiglia come concetto a quella di Bologna ??

        • Laura

          non so se hai presente :).. E’ un po’ cervellotica la loro come idea, ma alla fine molto carina. Hanno creato una font che è composta da forme, che unite formano simboli (tipo il tuo).

          la loro genialata è che è una font, per cui scrivi qualcosa et voilà, diventa un logo :D

        • dev

          Ho presente il logo, ma ti assicuro che il mio percorso è completamente diverso. Comunque evviva la grafica.

  • Mauro Pispoli

    Quando per caso mi sono imbattuto nel bando di concorso del logo della città di Firenze, ho pensato: “Non presento niente. Sarebbe assurdo vincere o arrivare tra i 30 finalisti per un professionista che vive, lavora, insegna a Firenze, che nel passato ha lavorato per il Comune, Regione e Provincia. Sarei stato messo alla gogna mediatica. “Chissà cosa diranno i colleghi…Lasciamo perdere”. Poi pressato dal lavoro che scarseggia, dagli amici mi sono cimentato anch’io in quest’ “impresa”.
    L’altro giorno scopro che il vincitore è un grafico fiorentino, bravo e preparato, ma che lavora da sempre per le istituzioni, Comune in primis, allora mi sorge spontaneo chiedermi: “Ma tra 5450 proposte, non c’era un partecipante non fiorentino, che so di Rocca Cannuccia di sopra o di sotto va bene uguale, degno di nota? Boh! Mi sembra un visto e rivisto. Ormai questa città è come il resto della nostra amata Italia alla frutta.
    Ora che ho criticato criticate pure la mia proposta

  • David Salvietti

    Vorrei sottolineare, ulteriormente, quanto espresso da Mauro Pispoli, è possibile che tra 5450 proposte abbia vinto un fiorentino che ha una partnership con il comune da anni?? Mah!? Sempre la solita Italia! Comunque, queste sono state le mie proposte, banali e non..

  • Sergio Cappello

    Sul progetto vincitore non mi esprimo poichè il mio sarebbe solo un ennesimo parere personale tra i tanti già espressi. Onore al vincitore, pertanto, e basta.
    Sui 30 selezionati mi smebra che si possa dire che la maggior parte privilegiano l’effetto (quando non addirittura il giochino) grafico, al posto del contenuto, del “messaggio” che il logo di una città come Firenze deve necessariamente trasmettere. Mi sembra che spesso sia venuto meno l’intento etico del logo. Che a mio avviso avrebbe dovuto trasmettere un messaggio di apertura al mondo, di disponibilità allo scambio sociale, economico, culturale. Contro i pregiudizi, i preconcetti, l’intolleranza… Questo è ciò che ho tentato di tramettere col il mio progetto, in cui la rotazione della cupola esprime l’apertura al mondo e la proiezione verso il futuro partendo dal glorioso passato della città, di cui la cupola di S. Maria del Fiore è simbolo.

  • Eva

    Sempre di più, sopratutto dopo che mano a mano si ha la possibilità di visionare un po’ dei vostri lavori, come per esempio quelli di Salvietti (complimenti), mi stò convincendo che non sono, non solo non presi in considerazione, ma addirittura nemmeno visionati. A mio avviso il Comune di Firenze farebbe bene a fare un piccolo passo indietro, indire una votazione in rete su tutte, ma proprio tutte le oltre 5000 proposte, e scegliere così il nuovo logo. Che ne pensate? Per me il Comune farebbe un figurone alla grandissima, rimettersi in discussione e dare la possibilità della scelta a tutti!

  • Sergio Cappello

    Avevo caricato anche questo, ma senza successo. Ci riprovo…

  • Francesco Dibenedetto

    Al di là della sin troppo sospetta vicinanza del vincitore al Comune di Firenze, ritengo che il brand da lui proposto abbia il pregio di non intaccare minimamente il giglio istituzionale come simbolo della città.
    In ogni caso preferisco esprimere la mia personale opinione con un’immagine.

  • Luigi Belicchi

    Questa la mia proposta.

  • http://www.laposecciani.com LS

    Ecco la mia proposta. Cosa ne pensate?

  • agranchi

    La mia bellissima proposta

    • manuela

      complimenti agranchi,
      trovo la tua proposta estremamente originale, d’impatto e inerente, sicuramente è quella che preferisco! a mio avviso avrebbe meritato molta più considerazione, peccato :)

  • Pingback: Logo Multilenguaje para la ciudad de Florencia | El poder de las ideas

  • Gianni

    Trovo che il logo vincitore faccia acqua da molte parti e mi sto fortemente ricredendo sulla funzione di questi contest, pensavo che fossero innovativi e democratici ma vedo che il risultato molto spesso è assai deludente. Forse sarebbe meglio che la giuria fosse il web?, bah!, io mi tolgo da Zooppa.

  • Dragon

    http://www.ilsitodifirenze.it/content/192-brand-firenze-stella-fi-%E2%80%9Creferendum-tra-i-fiorentini-decidere%E2%80%9D

    La proposta di far scegliere ai fiorentini non è male, ma rimane la difficoltà dei 5000 lavori presentati che son veramente troppi da valutare, almeno che non si scelga di decidere tra i 30. Non capisco il fatto di mettere per forza in contrapposizione il nuovo brand con il giglio (se non per becera campagna elettorale). E’ ovvio che il giglio rimarrà sempre il simbolo di Firenze.

    • Laura

      I primi 30 secondo me non vanno presi in considerazione. Perdonatemi ma secondo me alcuni sono stati messi per evidenziare il vincitore.

      Uno usa la font Brush Script (non so se mi spiego). Una una clipart scaricata su internet. Un’altro la font James Fidardo.. No guarda, i primi 30 non bastano.

      • Giorgia

        A questo punto mi aspetto di vedere il tuo lavoro.

        • Laura

          Giorgia ma come mai così inacidita? Il mio te lo dico, in confronto ad alcuni che ho visto qui, fa RECERE. Ma sinceramente l’ho fatto mezza giornata prima che chiudesse il contest.

          Non volevo partecipare per “protesta”… Ma poi alla fine ci ho ripensato. Non è bello, non è curato, non è niente di che. E quindi?

          Con questo che devo dire? Che gli altri sono stupendi? No… Permettimi ma dopo 13 anni che lavoro nel settore, una ideuzza di cosa sia ben studiato o cosa no, me la son fatta…

  • Gianni

    ecco la mia

    • Laura

      molto bella come idea

    • Laura

      la migliore che ho visto a mio avviso

      • Monica

        Anche secondo me! :) Bravo!

  • Tan

    Due mie proposte. Allego solo parte dei progetti inviati.
    Concetto: Cupola Duomo + Ponte. Il primo con tratti a pennello, il secondo con un tratto lineare.

  • Tan

    Due mie proposte. Allego solo parte dei progetti inviati.
    Concetto: Cupola Duomo + Ponte.

    • Alvarez Juana

      carino!

      • Tan

        Tnks!

  • gaiariva

    Sto notando come tutti si siano concentrati esclusivamente su elementi architettonici/strutturali nello sviluppo del concept, e praticamente nessuno abbia fatto leva sull’identità storica (astratta) della città e sulle infinite sfumature culturali e antropologiche che ha … davvero firenze è solo ponticapitellicupolepianteurbanerosoni?

    • Tan

      Ciao Gaia, tu hai pertecipato?

      • gaiariva

        ciao tan, si, ma solo come esercizio di sintesi, diciamo così. non sono una grafica e non ho mai disegnato loghi (illustrator questo sconosciuto) ;) la mia proposta è più sotto. mi sono divertita a cercare di compattare tutto il mondo complesso espresso nel brief in una cosa semplicissima e intelettualmente completa. poi graficamente ha (ovviamente) innumerevoli limiti. vedere i loghi altrui comunque mi aiuta ad allinearmi alla tendenza estetica generale di chi fa questo (brand identity) di mestiere … non facendolo e non interessandomi mai del settore e della sua evoluzione (per dire, nemmeno guardo che loghi ci sono in giro) sono assolutamente vergine da questo punto di vista. sto notando un interessante uso dei colori e dei font, sicuramente la modernità è qualcosa che manca del tutto nella mia proposta. ciao :)

        • Tan

          Vedere i loghi altrui è sempre interessante. Il confronto, nel senso di confrontarsi, è sempre un utile strumento.

      • Gaia Riva

        ciao tan, si, ma solo come esercizio di sintesi, diciamo così. non sono
        una grafica e non ho mai disegnato loghi (illustrator questo
        sconosciuto) ;) la mia proposta è più sotto. mi sono divertita a cercare
        di compattare tutto il mondo complesso espresso nel brief in una cosa
        semplicissima e intelettualmente completa. poi graficamente ha
        (ovviamente) innumerevoli limiti. vedere i loghi altrui comunque mi
        aiuta ad allinearmi alla tendenza estetica generale di chi fa questo
        (brand identity) di mestiere … non facendolo e non interessandomi mai
        del settore e della sua evoluzione (per dire, nemmeno guardo che loghi
        ci sono in giro) sono assolutamente vergine da questo punto di vista.
        sto notando un interessante uso dei colori e dei font, sicuramente la
        modernità è qualcosa che manca del tutto nella mia proposta. ciao :)

  • Tan

    Avevo proposto anche questo, ma non ero soddisfatto del risultato. Dovevo sviluppare meglio e molto di più i concetti.

  • Tan

    Mi riferisco a questa idea.

  • Tan

    Varianti

  • Giorgia

    “Quando il sole è al tramonto, le ombre dei nani si allungano”
    Quanta presunzione leggo in questi vostri commenti a fronte di progetti allegati davvero discutibili.
    Abbiate almeno un po’ di rispetto per il lavoro altrui, comprendo che la bellezza sia espressione oggettiva e che non si possa incontrare sempre il gusto di tutti ma quei lavori, volente o nolente sono stati scelti.
    Anch’io posso non essere d’accordo su alcune scelte grafiche o sul logo vincitore ma mi risparmio di salire in cattedra a dire cosa si sarebbe potuto fare o non fare.
    Che significato ha per voi il termine innovativo? Qualcosa di strano o qualcosa al passo con i tempi?
    In alcuni di questi lavori ci vedo novità, come per il flat design, l’essenzialità comunicativa che si libera di sovrastrutture, ombre, effetti per semplificare la lettura e comunque ci vedo impegno e come tale va rispettato.
    La prossima volta fatevi selezionare in giuria.
    Saluti.

    • Laura

      Giorgia… Non si sale in cattedra così per nulla. Dio volendo quando uno fa un logo, deve seguire delle regole. O, non lo dico io eh…

      • Giorgia

        Cortesemente dovresti indicarmi dove nel brief si faceva richiesta di realizzare obbligatoriamente del lettering originale, perchè in tutta onestà non viene fatta richiesta in merito.
        Mi parli di regole da seguire e io ti chiedo quali sarebbero, no di certo l’originalità della font visto che sono 30 anni che faccio questo mestiere e nessuno, nemmeno i miei maestri di mestiere tra cui Bob Noorda e Alan Fletcher, si sono mai lamentati di questo, anzi ne hanno abusato loro stessi a piene mai.
        Per concludere ci si siede in cattedra quando si ha qualcosa da insegnare, quando ci si è fat un nome nel mestiere per esperienza e riconoscibilità.
        Per carità, senza polemica…

        • Laura

          ti rispondo con un link… Dove Oliviero Toscani, Milton Glaser (inventore del logo I love NY) e tanti altri definiscono il logo debole e con mancanza di Impatto…

          http://www.youtube.com/watch?v=OSHQ6VQMaRk

        • Emilio Baria

          secondo me i primi 30 classificati, compreso il vincitore e con qualche eccezione (un paio sono veramente ridicoli) sono molto meglio della roba che stiamo (ci metto anche il mio, vedi sotto) postando in questi giorni sul blog. Sinceramente, ad ogni nuovo logo caricato, cresce in me l’apprezzamento per quello primo classificato.

        • Laura

          Per regole da seguire si intende la prova delle 7 misure (che con questo logo, crolla inesorabilmente. La necessità di un logotipo (dov’è? Boh… Se lo chiede anche Glaser). I caratteri di facile lettura (ti sfido a definire F I RE NZ E di facile lettura. Il logo dovrebbe avere un certo equilibrio.

          Inoltre vogliamo parlare dell’uso del Brush Script? Considerata al 5 posto tra le font peggiori al mondo (prima Comic Sans) e al terzo posto tra le font più abusate della grafica.

          Non serve avere anni di esperienza per considerare qualcosa brutto o non brutto.. No perché il logo deve colpire in positivo IL TARGET FINALE (che fino a prova contraria non sono i grafici). Deve essere USABILE e deve trasmettere.

          E mi pare che non ne abbia presa nessuna di quanto indicato…

          Per carità, senza polemica….

        • Giorgia

          È inutile che mi rimandi a Toscani e Glaser, che il logo vincitore sia debole, di impatto inesistente e poco rappresentativo è lì da vedersi e il mio intervento non verteva certo a sostegno di questa scelta.
          Le 7 misure? Per curiositá mi dici da quanti anni ti sei diplomata? Perchè credimi, nel lavoro non si vive di sola teoria, quella cosa che tanto ti insegnano a scuola ma che con la realtà ha poca attinenza. Ti assicuro che non ho visto una sola volta Noorda, nei miei 7 anni di collaborazione, parlarne o applicarla. Andava di istinto, se un logo funzionava funzionava indipendentemente da tutte le leggi ghestaltiche o cosmiche, funzionava perchè l’occhio ne era appagato e le richieste soddisfatte.

        • Laura

          Mi pari un po’ confusa…

          Prima accusi di mettersi in cattedra, poi chiedi dove uno ha studiato, della serie all’italiana “Se non hai un titolo non puoi parlare”…

          Prima dici che in pratica, non siamo nessuno per giudicare il lavoro di chi si è fatto una posizione con il sudore della sua fronte (si vede che non sei di Firenze e non hai presenti le lobbies) e poi appena di indico quali nomi autorevoli hanno giudicato il logo, lo ritieni inutile.

          Prima mi chiedi le regole, e poi dici che non importa perché tanto visto che Bob non te ne ha mai parlato, non le applichi e vai a occhio..

          Ma allora di che si parla? Sei un genio!

        • Giorgia

          È bello dialogare con persone che pur di non ammettere di aver giudicato lavori altrui dall’alto del nulla fanno passare gli altri per confusi.
          Vai pure a giocare su Facebook

  • Tania

    Queste sono le mie proposte

    • Tania

      Sempre se riesco a caricarle

      • Tania

        … e l’altra

  • Gaia Riva

    Scusate, ma io non ho proprio capito questo:
    http://blog.zooppa.it/2014/03/shortlist-contest-brand-per-firenze/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=shortlist-contest-brand-per-firenze
    quello con la fotografia del ponte, intendo. cosa mi rappresenta? la fotografia è parte del logo?:-/

    • Gaia Riva

      https://www.behance.net/gallery/Firenze-logo/12465943
      trovato.
      ecco, per me questa è follia. abbastanza, insomma.

      • Emilio Baria

        ha semplicemente stilizzato la cornice di un quadro. in questo modo ha espresso un concetto chiaro: tutto quel che è firenze è degno di esser considerato un’opera d’arte. sticazzi. sarà banale ma c’è dietro un pensiero

  • Elisa Iorio

    Bravi a tutti i partecipanti! Sono felice di aver potuto partecipare e dare il mio contributo creativo. Il risultato è una soluzione poco efficace e non è all’altezza della grandezza e forza dell’immagine che comunica Firenze nel mondo. In bocca al lupo a tutti!
    Ecco la mia piccola proposta: https://www.behance.net/gallery/Firenze-Guarda-Oltre/15287973

  • Serena Nobili

    Dopo aver letto tutti i commenti e per puro dovere di cronaca posto la mia proposta per intero con il percorso progettuale esplicativo. Sono aperta a commenti.

    • Giorgia

      È meglio se i commenti te li vai a cercare altrove.
      Qui c’è troppa invidia e presunzione.
      Per quanto mi riguarda ti faccio i miei complimenti, il tuo lavoro meritava una posizione migliore in graduatoria.

    • Maikol Malezan

      il problema, a mio avviso, è che il panomara grafico è già da tempo saturo di loghi fatti da segni di punteggiatura e altri caratteri tipografici.
      chiaro, è solo il mio parere.

    • Emilio Baria

      Ciao Serena,
      complimenti per il risultato ottenuto.
      Personalmente, anche dopo aver letto il concept del lavoro che hai postato, devo dire che la tua proposta non mi fa impazzire, anche perchè mi sembra – lo dico col massimo rispetto – un semplice asterisco.
      E’ un’opinione come un’altra, non conto un c***o.
      ciao

  • Marzia

    Giusto per capire, ma gli altri lavori? se uno volesse sapere com’è arrivato tra i 5000 come deve fare?

  • marco

    Ecco la mia proposta. Per me, prima esperienza di logo design. Un po’ mi sono divertito. Ciao.

  • Isabella

    Complimenti a tutti i partecipanti, per il vincitore invece la solita storia: FUORI BRIEF, FUORI CONTEST. Giuro che la prossima volta non lo leggo nemmeno il brief: prima scrivono che bisogna seguire le linee e proporre loghi “vicini a Firenze, vicini alla storia, alla bellezza, che richiami la cultura e la tradizione di sta cippa” e poi vince il logo più ANONIMO di tutti! Bravi farlocconi ! bla bla bla

  • Valerio

    A occhio direi che, secondo il mio parere molto soggettivo, quasi tutti quelli che non sono arrivati in finale sono meglio di quelli arrivati, e sicuramente tutti sono meglio del vincitore, anche solo da un punto estetico. Se poi aggiungiamo che lo scopo è di mostrare come la bellezza e la storia di Firenze sia orientata al futuro, direi che i commenti sono inutili, e comunque sono già stati detti tutti.
    Aggiungo immodestamente anche la mia opera, molte altre probabilmente sono meglio, ma non credo esista alcuno che possa dire che quella vincente esprima la bellezza di Firenze lanciata verso il futuro meglio della mia.

    • Nikolaj

      dai, stai scherzando. Sei un troll, dimmi che sei un troll

      • Valerio

        non sono un troll, ma un concorrente che pensava che il brief andasse seguito

      • Riccardo

        Ammetto che da un lato questo logo mi ha fatto scoppiare dalle risate, però dall’altro mi piace, se non altro è l’unico logo divertente e “scoppiettante” tra quelli che ho visto.

    • Stefano Ricci

      bello schifo… ahah!

  • zoopper1882

    Ma dove è il logo? Non capisco!!! Con tutto il rispetto per il vincitore, che comunque ha fatto un buon lavoro grafico…ma il logo dove è?

  • SF

    e come in quasi tutte le opere e proposte italiane non posso fare altro che esprimere quello che ormai è diventato un motivo ricorrente … troppo direi …. “che tristezza”… idee vecchie, poco rappresentative, poco dinamiche, alla faccia dell’importanza di un inserimento in un contesto fresco ed europeo, che mi è parso essere uno dei punti fondamentali del concorso… poi, come applicarlo su tutte le parti che creano la comunicazione, magliette, informative, articoli ecc…no, qui sto facendo la lezioncina e non va, purtroppo si paga il prezzo, vero, dell’essere esaminati da persone antiche e
    antichi rispetto ad altri paesi molto più istruiti e con un gusto meno pomposo ma molto più sofisticato…e si vorrebbe esportare il made in italy?? BOOOH

  • Polios

    Molto intelligente il brand vincitore, quasi a livello della Settimana Enigmistica.
    Complimenti per gli euro

  • Polios

    Molto intelligente il brand vincitore, quasi al livello della Settimana Enigmistica.
    Complimenti per gli euro!

  • Sandro

    Non mi è ben chiaro, ma queste sono le prime trenta classificate? La giuria ha la competenza per giudicare? Il solito pastrocchio all’italiana! Ci sono loghi che sono scopiazzati da altre capitali europee, ma come si fa!!!! Giudici mediocri, se non impreparati!

  • Pingback: Cruz del Sur – Estudio de Diseño | Re diseño de logotipo de la ciudad de Florencia

  • Pingback: Florence joue aux mots croisés

  • Pina

    I ♥ FI

  • Marcello

    dynamic brand | of florence | this is my project :)

    https://www.behance.net/gallery/Firenze-dynamic-city-brand/11688255

    • gattogrigio

      Mi piace molto!

      • Marcello

        grazie ;)

    • Emilio Baria

      piace molto anche a me. magari un filo meno young sarebbe perfetto. complimenti

      • Marcello

        GRAZIE ;)

  • Marcello
  • Pingback: Florencia: nueva identidad visual | niños de pantalla, bienvenidos al mercado

  • Pingback: Il nuovo logo di Firenze visto dal mio pizzaiolo (toscano) -

  • Kappy

    Comunque non è carino cancellare i messaggi “di contestazione”…

  • Stefano

    Milton Glaser dice la sua sul logo vincitore: ci va giù duro, forse anche troppo ma come non condividerlo: http://www.logodesignlove.com/milton-glaser-on-the-florence-logo

    Voglio andarci giù duro anche io: tutti le proposte mostrate in questi commenti sono di livello medio-basso; il vincitore avrà tanti difetti ma pure questa lascino mooooolto a desiderare!
    Un consiglio a tutti, studiatevi bene siti come http://www.logodesignlove.com/

  • Effendi

    ;)

  • gururicu

    Purtroppo vince uno solo e non è detto che sia per forza il migliore, ma le gare sono così… se per assurdo avessi vinto io avrei avuto milioni di critiche che mi avrebbero mandato in crisi. L’ideale è non partecipare, non esporre le proprie opere, non fare sentire la musica che si crea e morire nel lento suicidio della masturbazione solitaria…. :) O no ?

  • Massynippon

    sono tutti davvero belli! ho partecipato insieme ad un’amica e avevamo proposto qualcosa che ho ritrovato anche in alcuni di questi presentati.. Che bellii!!!

  • viki

    Salve,sono Viki e anche io ho participato a concorso con 2 proposte ma devo dire che logo vincitore(mica sara colpa del autore) mi stupisce mi sembra una roba di scuola primaria,ma guardando anche quelaltre 29 proposte mi rendiconto dell livelo dei judici,(senza offesa ) ma e una roba inconcepibbile,e posibile che di piu di 10 000 proposte queste sono considerate migliore ? Sono assolutamente convinto che sono anche altre proposte ed altri designeri che valgono piu e che no sono remarcati ,ma comunque dobiamo accetare anche senza piacere..e dobiamo perseverare …perche prima te fai notare come critico….poi come intero protagonista dell palco scenico non e cosi ?

  • deiv

    Il problema di fondo è che è il concept è copiato dal logo di un altra città ed è realizzato da qualcuno che ha già avuto rapporti con il comune di firenze complimenti solita storia e ci sono tanti ragazzi in gamba

  • Designer avvilito

    Analizzando il logo selezionato come vincitore mi chiedo: “In questo logotipo ritrovo tutti o alcuni dei valori della città di Firenze?”…la risposta è ovviamente no. Cambiando il nome potrebbe essere adattato a qualunque ambito multiculturale (sia essa un’azienda o una città o uno stato).
    Riguardo alle altre 30 proposte selezionate come finaliste, salvo rarissime e discutibili eccezioni, vergogna!…il cliente andrebbe istruito e guidato nella scelta!
    La colpa non è dei designer che hanno partecipato ma probabilmente del sistema Zooppa che, a quanto pare, non funziona.

  • Pingback: Vivere Firenze Il nuovo Brand di Firenze | Vivere Firenze

  • Guest

    questa è la mia proposta :) è la prima volta che partecipo ad una cosa del genere e non ho mai avuto pretese ovviamente… sono rimasta un po’ delusa sinceramente ho visto più roba interessante tra questi commenti che nella shortlist….